CASCINA PISA 22 ottobre 2016

L'acquisto del podoscopio nasce dall'idea di autofinanziamento del Prof. Dario Ficini, laureato ISEF e specializzato in ginnastica correttiva, posturale e medica, di coinvolgere un folto gruppo di soci chiedendo loro la disponibilità nel partecipare ad una riunione di presentazione di un'azienda produttrice di materassi che in funzione del numero di partecipanti erogava un contributo all'associazione.
"Per me è stata una grande soddisfazione vedere un gruppo di una quarantina di persone partecipare a tale iniziativa per il nostro Circolo. Penso che questa esperienza dimostri cosa significhi essere soci di un'associazione" dice Dario Ficini che da oltre quindici anni collabora con il nostro centro.

Il PODOSCOPIO FISIOTECH, è un podoscopio a "LUCE POLARIZZATA A LED" che serve per l'analisi plantare dei piedi. Lo strumento offre la possibilità di avere una reale visualizzazione della pianta del piede evidenziando i punti di maggiore e minore carico.
L'apparecchio possiede una bellissima struttura in legno di faggio verniciata, un piano di carico in cristallo, uno specchio sottostante incollato sul pannello e la doppia illuminazione laterale con luce a LED ad alto effetto. La portata massima è di KG. 135 !

Il PODOSCOPIO è un apparecchio di diagnosi che ci occorre per effettuare una "valutazione posturale di ingresso" necessaria per poter seguire ed eseguire le indicazioni prescritte dal medico e preparare un percorso personalizzato per ogni utente.
Il PODOSCOPIO inoltre viene utilizzato durante la lezione di ginnastica per compiere esercizi di autocorrezione che sono necessari per prendere coscienza e correggere atteggiamenti e posture.

Cascina, Pisa Settembre 1991 : iniziano i primi corsi di Ginnastica correttiva, ginnastica posturale e ginnastica medica al Circolo Scherma Navacchio con il prof. Stefano Massei.

Settembre 2016 : dopo 25 anni il Circolo Scherma Navacchio è ormai una realtà consolidata e rinomata nella ginnastica per il trattamento di paramorfismi e dismorfismi ( scoliosi, dorso curvo, piede piatto )  ma anche per patologie quali il mal di schiena, protusioni discali, ernie al disco, lombosciatalgia, problematiche atrosiche, problematiche articolari riguardanti spalle e ginocchia, recupero funzionale post operatorio e post infortunistico.

Tutto grazie alla continuità, l'eccellenza e la continua specializzazione del prof. Dario Ficini che collabora con la nostra associazione da oltre 15 anni.

Cosa è la Ginnastica Correttiva ?

E' una particolare ginnastica rivolta a ragazzi in fase di sviluppo e pre-puberale.

I principali casi trattati sono : scoliosi, dorso curvo e piede piatto ( lasso infantile ), o anche semplicemente vizi posturali.

Ci avvaliamo di precise tecniche che riguardano esercizi di sbloccaggio delle principali articolazioni, esercizi di slancio, esercizi di circonduzione, esercizi di rafforzamento di particolari distretti muscolari, esercizi in sospensione, di equilibrio, di allungamento, di respirazione e di specifiche andature sulle punte e sui talloni.

Gli strumenti utilizzati sono : spalliera svedese, scala orizzontale, scala curva, asse di euilibrio, palco di salita ( scala di corda, anelli, fune ), piano inclinato, autortopede magri ( per esercizi di allungamento con specifiche tecniche di respirazione ), corde, skimmy, appoggi bauman e tavolette propriocettive.

Il corso viene svolto da laureati in scienze motorie con specializzazione in ginnastica correttive, posturale e medica. Gli istruttori dopo analisi delle informazioni e delle indicazioni provenienti da specialisti ( ortopedici o medici ) elaborano un programma di lavoro personalizzato

Cosa è la ginnastica medica e posturale ?

E' rivolta ad individui adulti che soffrano di problematiche quali il mal di schiena, protusioni discali, ernie al disco, lombosciatalgia, problematiche atrosiche, problematiche articolari riguardanti spalle e ginocchia, recupero funzionale post operatorio e post infortunistico.

Gli istruttori, laureati ISEF o in Scienze motorie e specializzati in ginnastica correttiva, medica e posturale, nel corso utilizzano protocolli di esercizi per il rilassamento muscolare, per l' equilibrio statico e dinamico, per il rinforzo muscolare mirato ( di dcivolamento e scavatrice), per l' allungamento muscolare e per la decompressione. 

Gli strumenti utilizzati sono : cyclette, il tapis roulant, corde, elastici, leggeri sovraccarichi ( cavigliere e piccoli manubri ), il PAL ovvero il posizionatore antalgico lombare, bastoni in legno e in ferro, swift ball. 

AFA : Attività Fisica Adattata al Centro 360 Circolo Scherma Navacchio

Progetto in collaborazione con USL 5 di Pisa e la "Società della Salute” 

Da anni il nostro centro collabora con la USL 5 di Pisa e la Società Della Salute di Pisa promuovendo il Progetto AFA di tipo A.

 

L’AFA di tipo A si rivolge principalmente a persone con:

- problematiche artrosiche;

- problematiche di ipomobilità;

- problematiche da fragilità ossea (osteoporosi).

Senza limiti d’età.

 

Modalità di accesso al corso:

l'interessato deve diventare socio della nostra associazione sportiva e deve far compilare GRATUITAMENTE il modulo dal medico che specificherà la precisa patologia, tale modulo sottoscritto dal medico sostituisce il certificato medico e dà accesso solo ai corsi nominati “corso AFA”.

Una volta compilato, il modulo deve essere consegnato alla segreteria del Circolo che provvederà a espletare tutte le pratiche burocratiche per la partecipazione al corso.

 

La quota di partecipazione è stabilita nell’ambito del protocollo d’intesa con la Regione Toscana ed è fissata in Euro 2,50 ( da settembre 2015). Come da protocollo USL5 deve esser acquistato un pacchetto di 20 lezioni per un totale di 50 euro.

Proprio come un telefono cellulare, le lezioni sono a consumo, ovvero se il socio partecipa alla lezione, viene scalata la lezione, altrimenti sarà consumata in un momento successivo.

La durata della seduta è di un’ora e la frequenza settimanale è di due volte. Sono ammessi 20 partecipanti al medesimo corso. I corsi vengono strutturati per quanto riguarda le problematiche in maniera omogenea. Gli istruttori che dirigono i corsi AFA hanno aderito ad un protocollo di esercizi strutturati in collaborazione con la U.O.R.R.F.

 

Per maggiori informazioni sui corsi preghiamo consultare la pagina "SPORT OLTRE 14 ANNI" o contattare la nostra segreteria

 

CIRCOLO SCHERMA NAVACCHIO P.D. 

 

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA 

 

Si comunica  che Sabato 4 giugno 2016 alle ore 17,30  in prima convocazione e alle ore 18,30  in seconda convocazione è convocata, nei locali del Centro 360° in Via G. Guelfi 149/S,  l’Assemblea Ordinaria  dei Soci del Circolo  per discutere il seguente O.d.G.:

 

-         Approvazione del Bilancio consuntivo al 31/12/2015; 

-        Trasformazione del Circolo Scherma Navacchio P.D. in Società Polisportiva dilettantistica  a responsabilità  limitata; 

-       Nomina del Rag. Carlo Lorenzetti in qualità di perito per la valutazione dei beni di proprietà del Circolo; 

-       Varie ed eventuali.

 

La partecipazione all’assemblea è regolata dalle norme di legge in materia.

 

IL PRESIDENTE

 

 

 

 

 

Sabato 04 giugno, al termine dell'assemblea dei soci, si terrà una delle più importanti ricorrenze del nostro circolo.

Tutto inizierà alle ore 18.30, con l'annuale assemblea dei soci (di cui parliamo in un altro articolo), a seguire la cerimonia dell'Investitura, dove per alcuni dei nostri più giovani atleti ci sarà il battesimo dello schermidore, che sancirà il loro passaggio dall'arma di plastica a quella di ferro.

Alle ore 20.00 inizio della cena di fine d'anno, durante la quale saranno presentate le varie componenti del nostro circolo e saranno consegnati i diplomi agli atleti.

 

Per iscrizione alla cena e altre informazioni rivolgersi alla segreteria del circolo.

 

cena

Continua per il nostro circolo un finale di stagione pieno di soddisfazioni, questa volta è il nostro Damiano Lemmi a salire alla ribalta con uno splendido terzo posto, conquistato nella gara di Coppa Italia Nazionale Assoluti di fioretto.

Alla gara, che si è svolta ad Ancona hanno partecipato più di 200 atleti, qui Damiano dopo un girone in cui ha ottenuto 5 vittorie e 1 sconfitta ha superato brillantemente i primi quattro scontri diretti arrivando ai quarti di finale dove ha sconfitto Erman del Club Scherma Jesi con il punteggio di 15/13.

Nella successiva semifinale, seppur sconfitto da Filippi atleta del Club Scherma Padova, Damiano ha conquistato il terzo posto con la relativa medaglia di bronzo e cosa di non poco conto si è qualificato per partecipare ai Campionati Nazionali Assoluti.

La grande prova di Damiano Lemmi riporta dopo 20 anni un atleta del Circolo Scherma Navacchio a partecipare alla più alta competizione nazionale, con grande soddisfazione dei maestri Valerio Raglianti e Carlo Macchi.

Da segnalare anche le ottime prestazioni degli atleti del nostro circolo, Matteo Baldaccini e Edoardo Lemmi.

 

foto Damiano con allenatori