Si è svolto domenica 04 marzo nella palestra del nostro circolo, il Trofeo interregionale/internazionale di scherma alle 6 armi "2° Memorial Paolo Vestri", riservato alle categorie Cadetti e Giovani.

In un clima di sana competizione sportiva novanta giovani atleti si sono confrontati in cinque diverse gare, nel Fioretto Femminile il successo è andato ad Alessandra Cinotti del Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo che ha avuto la meglio 15-12 sull'atleta dello Sporting Center Prato Sabrina Beccucci, sul podio con il terzo posto sono salite anche Alison Staino del Club Scherma Agliana e Rebecca Ravagli dello Sporting Center Prato.

Nel Fioretto maschile ottimo secondo posto del nostro Edoardo Lemmi, sconfitto in finale 15-13 da Francesco Vannucci del Club Scherma Jesi, al terzo posto Lorenzo Maggini del Club Scherma Agliana e Fè Jacopo dello Sporting Center Prato.

Nella prova di Sciabola maschile il vincitore è stato Riccardo Rossi del Pisa Scherma, che aveva la meglio su Niccolò Cillari del Fides Livorno 15-13, al terzo posto Tommaso Suin anche lui del Fides Livorno.

Per quanto riguarda le gare di spada la prova femminile ha visto il successo di Maria Diletta Gramigni dell'Accademia Schermistica Fiorentina che ha sconfitto in finale 15-09 Priscilla Del Mastio Società Scherma Prato, al terzo posto Marta Baldrati del Club Scherma Firenze e Matilde Cassina del Malaspina Massa.

Nella gara maschile vittoria in casa per il nostro Tommaso Ciabatti che batteva in finale 15-12 l'atleta del Club scherma Colle Val D'Elsa Betti Andrea, al terzo posto Ivan Tarchiani dell'Accademia Schermistica Fiorentina e Federico Gualtieri del Circolo Scherma Navacchio, autore di una splendida prova e sconfitto solo in semifinale dal compagno di sala Tommaso.

Per quanto riguarda il nostro circolo hanno partecipato alla gare, che ha visto tra l'altro la gradita presenza di cinque atleti della Federazione Finlandese, Federica Bandecchi, Laura Consortini, Tommaso Ciabatti, Francesco Ciabatti, Yuri Ceccanti, Federico Spinello e Edoardo Lemmi nipote del giornalista Paolo Vestri, cui era intitolato il trofeo.

Contemporaneamente il nostro circolo era protagonista anche in Francia, dove in uno stage europeo, nella rappresentativa Italiana erano presenti il nostro maestro Carlo Macchi e i due schermidori non vedenti Simonetta Pizzuti e Roberto Rinaldini.

Lo stage che è stato importante al fine di coordinare disciplinare e promuovere in ambito internazionale l'attività agonistica per gli atleti non vedenti, ha visto partecipare rappresentative della Francia, Svezia, Spagna, e Italia; al termine dello stesso si sono svolte alcune competizioni in cui si sono resi protagonisti i due atleti del nostro circolo, in particolare Simonetta che si è portata a casa un ottimo bronzo.

L'essere presenti nella rappresentativa Italiana con tre nostri rappresentati in un'occasione così importante, testimonia la grande esperienza accumulata all'interno del nostro circolo in questo particolare ramo dell'attività schermistica agonistica.

lc64

podio CSN

(Tommaso Ciabatti e Federico Gualtieri sul Podio)