20 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Scherma

1° prova Nazionale assoluti - 6 armi

06-11-2018 20:10 - News Scherma
E' terminata senza acuti per i nostri ragazzi la "Prima prova nazionali Assoluti - 6 armi" che si è svolta nello scorso week end a Bastia Umbra.
Per il nostro circolo le gare sono iniziate nella giornata di venerdì quando Lucrezia Guerrazzi è salita in pedana per la prova di Fioretto Femminile.
La Lucrezia si è ben disimpegnata nella fase a gironi centrando la qualificazione alle dirette dove poi veniva sconfitta nei 256esimi 15-12, classificandosi quindi al 144° posto finale.
Nella giornata di sabato entravavo in gara i nostri fiorettisti, partecipavano alla prova per il nostro circolo, Mattia Gulino, Francesco Ciabatti,Tommaso Ciabatti, Edoardo Lemmi e Filippo Macchi. Gara d'esordio nella categoria per il giovanissimo Mattia Gulino (2004) che per la prima prova a cospetto dei grandi si è classificato 297°, facendo un esperienza che sicuramente porterà i suoi frutti nel proseguo della stagione, anche l'altro nostro giovane cadetto Francesco Ciabatti (2003) si ben disimpegnava nella fase a gironi, dove con 3 vittorie e tre sconfitte conquistava la qualificazione, durante le quali veniva sconfitto ai 256esimi conquistando il 182° posto nella classifica finale, classifica dove suo fratello Tommaso si classificava al 129° posto, Tommaso dopo una ottima fase a gironi con 5 vittorie e 1 sconfitta perdeva l'assalto nei 256esimi con un combattutissimo 15-13.
Terminavano nei primi cento della classifica finale i nostri altri due atleti, Edoardo Lemmi si qualificava agevolmente nella fase a gironi con 4 vittorie e due sconfitte, vinceva poi lo scontro nei 256esimi 15-06 per poi essere sconfitto al termine di un serrato combattimento 12-10 nella prova dei 128esimi e terminando la gara al 99° posto.
Non può essere soddisfatto Filippo Macchi, il nostro atleta di punta veniva esentato dalla fase a gironi essendo uno dei primi sedici atleti Italiani e ben iniziava la fase delle dirette con un netto 15-02 ma si fermava poi nei 128esimi sconfitto 15-12, una battuta d'arresto che ci stà data anche la giovanissima età (2001) ma che nulla toglie al valore del nostro portacolori.
Nella giornata di domenica entrava il gara anche la spada maschile, qui Yuri Ceccanti si ben conportava nella fase a gironi con 4 vittorie e 2 sconfitte ma venica sconfitto nei 256esimi per 15-09 classificandosi al 168° posto in classifica.
Come detto inizio gara senza acuti per i nostri schermitori, ma occorre sottoliniare come i nostri giovani siano tutti under 20, addidittura nel caso di Mattia e Francesco Under 17 e che andavano ad affontare avversari ben più grandi e smaliziati in una gara assoluti a livello nazionale, tutto questo servira sicuramente a fare esperienza e per farsi valere già nelle prossime gare.



Fonte: lc64

Nome Squadra - Via Milano - cap 00184 - Roma Tel. 06 3300 1122 - info@nomesquadra.it