21 Settembre 2019
news
percorso: Home > news > News Scherma

Festa di fine stagione

27-06-2019 22:28 - News Scherma
Si è svolta lo scorso venerdì 21 giugno, nella sala d'armi del nostro circolo, la festa di fine stagione, l'evento viene organizzato tutti gli anni al termine dell'anno agonistico e normalmente prevede la presentazione e la premiazione di tutti i nostri atleti dello staff tecnico non che il riassunto dei vari risultati ottenuti.

Quest'anno l'evento non poteva che svolgersi nel ricordo del nostro Maestro Carlo Macchi, da sempre Carlo organizzava e dirigeva con la consueta maestria questa festa che quest'anno si è svolta in una strana atmosfera che potremmo riassumere riportando parte di un messaggio lasciato su uno dei gruppi whatsapp da Alessio uno dei suoi allievi, il giorno della morte di Carlo

...La palestra senza Carlo non è nemmeno immaginabile...eppure oggi è stato cosi. Ma non come le altre volte in cui era semplicemente assente, nelle quali comunque si avvertiva la sua aura imperante, forte del suo carattere "tosto" che impregnava le pareti .......

ed stato proprio così, strano non vedere Carlo al suo solito posto, con il microfono a presentare con orgoglio i suoi ragazzi, in alcuni momenti si percepiva la sua presenza, sembrava di essere li in attesa che lui arrivasse e seppure in ritardo riprendesse il suo consueto ruolo e in effetti, come ben descritto da Alessio, Carlo era li con noi, perchè di Carlo sono impregnate le pareti, perchè i suoi insegnamenti sono ben impressi in tutti noi e in particolare in chi suo malgrado si trova a dover continuare quel percorso che lui ha indicato, perchè Carlo è stato e continua ad essere il Circolo Scherma Navacchio.

E Carlo si sarebbe forse lamentato del mio dilungarmi sul passato e avrebbe voluto che invece si parlasse del futuro, cosa che è stata fatta da chi in primis continuerà la sua opera e quindi dai figli Simone e Leonardo e dalla moglie Antonella, che hanno descritto come le attività del circolo nella prossima stagione si svolgeranno nel segno della continuità, presentando lo staff tecnico, composto da Luciano Gambini, dal preparatore atletico Dario Ficini e dai giovanissimi Roberta Attanasio, Antonio Cardelli, Matteo Catania e Yuri Ceccanti, tutti rigorosamente allievi di Carlo, è stata inoltre confermato l'importante supporto dei Maestri Roberto Tarfano e Marco Vannini, che in ricordo di Carlo non faranno venir meno il loro aiuto per il quale non finiamo di ringraziare.

Cosi come vogliamo ringraziare l'assessore allo sport del Comune di Cascina Leonardo Cosentini che ha portato il saluto dell'amministrazione e che ha preannunciato la volontà di organizzare un memorial intitolato proprio a Carlo Macchi.
E' venuto poi il momento della presentazione degli atleti, dai giovanissimi della scherma formativa, a quelli della scherma paraolimpica e non vedenti, fino al sempre presente Marco Bertolini, nostro valido atleta nella categoria Master e amico fraterno di Carlo.

Durante la premiazione veniva consegnato a tutti anche una piccola targa ricordo e mensionati i risultati, anche notevoli, ottenuti dai nostri ragazzi; ma dei risultati parleremo presto in un altro articolo dove andremo a riassumere quanto fatto dai nostri schermidori.

Per adesso vorrei chiudere citando una canzone di Vasco Rossi.....

eh già eh già ...Noi siamo ancora qua ...eh già



Fonte: lc64

Nome Squadra - Via Milano - cap 00184 - Roma Tel. 06 3300 1122 - info@nomesquadra.it