22 Giugno 2024
Palasport "Centro 360 gradi"
Circolo Scherma Navacchio
news
percorso: Home > news > News Scherma

Filippo Macchi ad una stoccata dall'oro nella Coppa del Mondo di Fioretto

17-02-2023 22:52 - News Scherma
Si è appena spento l'eco del podio mancato per un soffio in quel di Parigi che Filippo Macchi compie una nuova impresa, confermandosi un talento indiscusso del Fioretto mondiale e vista la giovanissima età (classe 2001) una risorsa per il futuro della scherma Italiana, Filippo Macchi sfiora infatti il successo al Grand Prix di Torino 2023, arrivando secondo e combattendo sino all'ultima stoccata per salire sul gradino più alto del podio.


Vittorioso nella competizione lo statunitense Meinhardt, che in un assalto che teneva il pubblico sino all'ultimo con il fiato sospeso, è riuscito a battere il giovane atleta nato nelle file del Circolo Scherma Navacchio e attualmente in forza alle Fiamme Oro.
Filippo dopo una serie di splendidi e vincenti assalti affrontava la finale senza nessun timore reverensiale, seppur di fronte a uno dei più forti atleti del circuito mondiale e riusciva a portasi in vantaggio per 14-11 prima di subire la rimonta del più esperto atleta a stelle e strisce.


In precedenza l'allievo del maestro Marco Vannini aveva battuto nel primo incontro lo spagnolo Breteau per 15-9, nel successivo turno dei 32 l'altro spagnolo Carlos Llavador, che veniva sconfitto per 15-10. Nel successivo assalto Filippo superava negli ottavi lo statunitense Chamley-Watson per 15-7.

Nella semifinale valevole per l'accesso al podio il giovane Macchi aveva la meglio nel derby azzurro su Alessio Foconi, con il risultato di 15-9 per vincere poi in semifinale per 15-11 contro il bronzo olimpico Choupenitch.


* - * - *

Difficile da descrivere la soddisfazione di tutta la comunità sportiva Cascinese e in particolare della grande famiglia del Circolo Scherma Navacchio, emozione provata da tutti quelli che hanno visto Pippo crescere, da quando scorrazzava tra le pedane accompagnato da sua mamma Michela e babbo Simone, emozione provata dagli attuali ed ex compagni d'armi a partire dai piccoli schermitori con cui Pippo ha iniziato a incrociare il fioretto di plastica sino a quelli con cui incrocia le lame ogni giorno nel corso di duri allenamenti, ai suoi istruttori presenti e passati, dal suo attuale maestro Marco Vannini, da sua nonna Antonella Presidentessa del circolo e da tutti quelli che a vario titolo hanno condiviso con Filippo gli spazi del circolo e ..... per ultimo ma per primo, da colui che intanto è andato un pò più avanti e un pò più in alto, da dove probabilmente si vedono anche meglio gli assalti, il suo amatissimo nonno e primo suo maestro Carlo Macchi, che siamo certi in questo momento sorridendo lo starà spronando a insistere ancora di più, perchè questo non sia un punto da arrivo ma un punto di partenza.

Forza Filippo !!!



Fonte: lc64

Nome Squadra - Via Milano - cap 00184 - Roma Tel. 06 3300 1122 - info@nomesquadra.it
cookie